E-Chords
Matrioska

Storia Di Una Storia Mai Nata(Chords)

Matrioska

Key: D
verse 1 
D             G         A           D        
Oggi fa male, oggi è soltanto un respiro che muore 
G           A        Bm                 G        A     D   G A 
Oggi è una spina, ma ieri era un fiore, oggi va bene così 
D                G                A           D 
Ieri fu un caso, ieri fu solo un sorriso del caso 
G           A        Bm                 G        A     D   G A 
Che col destino scommise perdendo, di chissà cosa tra noi 

D G A È strano pensare come basterebbe non pensare D G A Vorresti sapere e sapere dimenticare Bm G A Io che cambio cieli perché credo piovano sorrisi D G A D E mi risveglio stanco, all?alba di un?altra fine G A D E cercarti non farebbe che di me un altro ladro G A Bm Che incapace di capirlo, lo distruggerà il quadro G A D Certo è veramente strano in una notte stellata G A D G A D G A Raccontarsi la storia di una storia mai nata
verse 2 D G A D Domani non vale, domani forse avrà un altro nome G A Bm G A D G A Domani o un giorno nel golfo del sole, magari ti capirò D G A D Oggi sei il sale, una ferita riempita di sale G A Bm G A D G A Una salita ostruita da scale, oggi non sei più qui
D G A È strano pensare come basterebbe non pensare D G A Vorresti sapere e sapere dimenticare Bm G A Io che cambio cieli perché credo piovano sorrisi D G A D E mi risveglio stanco, all?alba di un?altra fine G A D E cercarti non farebbe che di me un altro ladro G A Bm Che incapace di capirlo, lo distruggerà il quadro G A D Certo è veramente strano in una notte stellata G A D G A D G A Raccontarsi la storia di una storia mai nata
verse 3 D G A D Ieri l?aurora, si presentò accompagnando la sera G A Bm G A D G A Si sollevò rivelandosi appena, sembrava quasi un ?sì? D G A D Un attimo conta e quel che conta non sempre ti basta G A Bm G A D G A Te l?hanno detto i miei sguardi i silenzi, io non te l?ho detto mai
D G A È strano pensare come basterebbe non pensare D G A Va bene, va bene e a che serve parlare Bm G A Tu che incendi il cielo dipingendolo di gemme d?ambra D G A D Ti alzi, cantando, all?alba di un?altra vita G A D E cercarti non farebbe che portarti lontano G A Bm Forse è peggio che aspettarsi qualcosa invano G A D Ma se mai io sarò vino e tu una notte rubata G A D G A D G A Ti racconterò la storia di una storia mai nata
Outro D G A D È già domani e oggi regalo il tuo viso ai gabbiani G A Bm G A D G A Che spero tornino con le mie ali, così poi si vedrà D G A D Se c?è un domani, lo scopriremo nei libri e nei quadri G A Bm G A D Lo chiederemo al dio, al dio dei mari, oggi va bene così

roll up this ad to continue

share this page

See Also: